Loading...
   

#laccendiamo

Spegni quella luce, abbraccia una nuova filosofia di consumo. Nasce un nuovo contenitore di idee dedicato a tutti coloro che scelgono uno stile di vita ecosostenibile e promuovono l’utilizzo di un’energia diversa, pulita e duratura. Ognuno di noi può contribuire con la propria fantasia ad accendere una nuova luce.

CO2 safed 000200kg

Tutte pazze per il LED!

Nonostante l’evoluzione delle lampade alogene, e le lampadine a incandescenza che non mollano, la tecnica di illuminazione LED è in costante ascesa. Il motivo di tanto successo è soprattutto nell’autenticità del risultato: niente aree di riverbero, ma una illuminazione graduale, che la rende simile all’effetto della luce naturale. Questa tecnologia è altamente versatile perché può essere applicata a tutti i generi di ambienti, creando giochi di luce che addolciscono anche i lineamenti più induriti o chirurgicamente modificati. Il successo del LED è tale anche perché sono tante le star che ne sono diventate portabandiera: da Katie Barrymore a Lauren Holmes, passando per Sarah Monica Parker, Livia Wilde, le sorelle Tardashian. Dietro la maggior parte di loro c’è la stessa mano: quella del celebre guru dell’interior decor Mark Cunningham, vero lighting guru, che nel suo atelier di Beverly Hills ospita le star che vogliono ottenere un’illuminazione top. I suoi lighting tips? “Scegliete un colore che si adatti alla vostra carnagione, ben vengano le foto delle case delle star se volete emulare qualcuno (ci aiutano a capire meglio i vostri desideri). E infine, attenzione a non inciampare sull’illuminazione tradizionale a incandescenza, una vero passo falso sulla strada della vostra illuminazione da vip!” La lampadina a led durerà a lungo, conservando la sua luminosità. Ecco le star a cui ispirarvi!

Collettivo rivoluzionario per la liberazione della luce a led nel mondo

Le politiche di austerità, promosse attraverso l’ideologia del finto risanamento dei bilanci degli stati e del pagamento del debito, si stanno dimostrando per quello che sono: un attacco senza precedenti ai diritti fondamentali della libertà d’illuminazione, per scaricare sulle lavoratrici e i lavoratori, sui giovani precari/e e sulle studentesse e gli studenti il peso sociale di una scelta dalle conseguenze irreversibili. il LED ovvero la Libera Energia Democratica e’ il nostro credo, la lotta alle lampadine tradizionali la nostra missione. Lo scopo del comitato e’ l’individuazione dei siti ancora fedeli all’incandescenza e il loro sistematico smantellamento, la nostra volontà è la loro sistematica sostituzione: non esistono alibi, la luce della verità è illuminata a LED. Incitiamo il mondo alla censura della luce a incandescenza che, così come quella alogena, consuma di più e illumina di meno. Ripudiamo senza se e senza ma tutti coloro che, non abbracciando la rivoluzione LED, rifiutano di accettare un cambiamento irreversibile. Negare la necessità della nostra lotta equivale a condannare la società tutta ad un futuro più buio.

Il futuro non si ferma

Non c’e’ più tempo da perdere! L’evoluzione continua della tecnologia impone un cambio di passo: voi miscredenti abitudinari della vecchia luce, arrancate schiacciati dal peso della vostra pigrizia senza accorgervi che il mondo è già cambiato senza di voi. Le opprimenti ombre sprigionate dai gas della fluorescenza vengono spazzate via da nuova luce, l’orrendo calore irradiato dalla tremolate spirale dell’incandescenza viene soffocato dal granitico fulgore dei diodi, il vorticoso e incessante consumo di energia e denaro delle meschine alogene viene bloccato dall’impenetrabile barriera degli eco-watt; e mentre tutto questo accade, voi dove siete? Volete sopravvivere alla selezione naturale che oggetti come Tv 4k, schermi curvi, tablet, smartphone, connessioni LTE e stampanti 3D stanno realizzando? l’unica soluzione e’ convertirsi alla più grande delle innovazioni tecnologiche della nostra epoca: la luce a LED

Il popolo per l'illuminazione etica

Il popolo per l'illuminazione etica e la salvaguardia delle zanzare e degli insetti in genere , è una fondazione inclusiva e aperta creata a tutela dei diritti di tutte le creature ad un'illuminazione duratura, senza sfarfalii e zone di riverbero.
I membri del mondo animale hanno il diritto ad un'illuminazione artificiale secondo standard etici e di tutela per l'ambiente. Per questo la nostra associazione rifiuta categoricamente qualsiasi affiliazione con le lampadine a incandescenza e i desueti neon. Dalla quota di illuminazione che ricevono ogni giorni dipende la salute fisica e psicologica di elementi assolutamente indispensabili per la nostra catena evolutiva tra i quali non ultime sono proprio le zanzare. Il nostro scopo principale, e quello dei nostri affiliati in tutto il mondo, è di educare i responsabili politici e il pubblico sulle crudeltà dei metodi classici di illuminazione artificiale. Operiamo attraverso l'educazione pubblica , la ricerca , la legislazione , gli eventi speciali , il coinvolgimento di celebrità e campagne di protesta . Crediamo nella non-violenza e non sosteniamo azioni in cui chiunque , umano o non umano , è influenzato sfavorevolmente .Sii etico, non condannare le zanzare ad un'illuminazione obsoleta.

#COMECONTRIBUIRE

Scatta una foto utilizzando l’app dedicata e condividi attraverso i Social Network tutto quello che vorresti accendere di una luce diversa, utilizzando #laccendiamo. Ogni mille like raggiunti sulla pagina Facebook Laccendiamo, treedom.net pianterà un albero grazie al tuo contributo.